itenfrga
News&Eventi 2017
29
Giu

CCI20052015 2Ci siamo occupati di creare nuovi testimonial cartoon decine di volte, ma il modo migliore è sempre partire da una mano a matita, dopo una riunione col cliente abbozzare già con lui, un qualcosa, fecendo così anche vedere che si è capaci di lavorare e non si usano le clipart... ( senza offesa ma se un'azienda vi fa il logo con una clipart o un disgno comprato... non deve dire che fa illustrazione ma composizione o esecutivo... neppure creatività...).


Come vedete nella prima immagine (quella con scritto saverio) abbozziamo il viso... poi passiamo ad alcune pose del personaggio e cerchiamo di definirlo... tenendo conto che nella scorsa edizione Saverio si chiamava così ed aveva circa 7 anni... ci siamo attenuti al copione... abbiamo poi digitalizzato l'immagine e l'abbiamo colorata con o senza sfumature, poi si è presentata l'evoluzione... non solo Saverio era diventato un ragazzo... sui 14 anni e vestito e pettinato quindi come tale, ma si doveva chiamare Ricky... per un motivo ancora a noi ignoto.
Comunque,  il processo creativo non si ferma qui, passa poi alla definizione del gruppo di amici e famiglia intorno al personaggio ed al suo carattere e alla sua storia... insomma è una fantastica avventura che meglio vi spiegheremo con il fumetto RAT-ZO e gli animali mutanti, fumetto dove oltre all'ideazione dei personaggi c'è un background di storia e una storia presente, dei personaggi pre esistenti e dei personaggi nuovi che si aggregano nel percorso. Quindi un grosso lavoro di storyboarding ed anche di sceneggiatura perchè le storie si concludono sempre con un senso che le collega le une alle altre. Questo lo vedremo nel prossimo articolo.
saverio color copiaCCI09062015 1